Rassegna Letture d'estate a Villa Edera : inizia il 2 agosto

Rassegna Letture d'estate a Villa Edera : inizia il 2 agosto - Associazione Salpare

Venerdì 2 agosto alle ore 19,30 prende il via la Rassegna “ Letture d’estate a Villa Edera”, con la direzione artistica di Neria De Giovanni e il patrocinio del Comune di Alghero, Assessorato alla Cultura e Turismo.
Sarà il maestro Mauro Uselli con il suo magico flauto traverso ad aprire la serata e la Rassegna.
L’archivista Alessandra Derriu, autrice del fortunato libro “Maura l’indovina di Orotelli” (Nemapress 2018) dialogherà con Neria De Giovanni sui suoi ultimi libri “Sas paraulas. Le parole magiche, credenze e superstizioni in Sardegna” e “Angeli e spiriti maligni in Sardegna” (Nemapress 2019), scritti insieme a Marcello Stanzione, angelologo di fama internazionale.
Il volume illustra riti antichi, superstizioni e credenze ancora attive in Sardegna, come per esempio la medicina dell'occhio per scampare alle fatture o la recita delle parole magiche in ogni frangente della vita.
Sono presenti nei volumi numerosi esempi letterari tratti dalle opere di Grazia Deledda e di Salvatore Cambosu. Interessante l’attenzione alle figure magiche femminili.
Prefazioni a firma dell'archivista Alessandra Derriu e del prof. Ernesto Madau, biografo della beata Edvige Carboni.
La serata si concluderà, come sempre, con un brindisi offerto da Ivan Perella, direttore del BeB Villa Edera.
Tutti i venerdì d’agosto il parco di Villa Edera, in via Biasi n.21 ad Alghero, ospiterà scrittori e poeti che dialogheranno sulle loro opere.
Riunioni di alta cultura dove l’amicizia e il piacere dell’incontro sono al centro di appuntamenti che si ripetono negli anni, come l’ottava edizione della “ Notte coi poeti” del 10 agosto che quest’anno sarà anche dedicata ai cinquant’anni dalla spedizione sulla luna.

"MIGRAZIONI-ANTIGONE NON MUORE" DI ILARIA DRAGO

"MIGRAZIONI-ANTIGONE NON MUORE" DI ILARIA DRAGO - Associazione Salpare

Il libro propone il testo dell'ultimo lavoro teatrale di Ilaria Drago, attrice, regista e performer di livello internazionale. L'opera è tradotta in spagnolo ed in inglese, in quanto il tema trattato è per sua natura anche fuori dai confini nazionali. Infatti il mito di Antigone che muore sepolta viva per avere seguito le leggi naturali della pietà e della misericordia disobbedendo alle leggi inumane dello stato, è utilizzato per attualizzare il messaggio contro ogni forma di discriminazione di isolamento e sopruso sociale; Antigone diventa così nelle parole e nel teatro di Ilaria Drago, la paladina di tutti i diseredati, i migranti, i carcerati, le donne umiliate dalla prostituzione, i bambini sfruttati e maltrattati.

Ilaria Drago, Migrazioni. Antigone non muore

Collana "Teatro", € 15,00, ISBN 978887629 2057

https://www.ilariadrago.it/spettacoli/migrazioni-cambiare-la-fine-senza-confini-antigone-non-muore

 

Marella Giovannelli, Il mare segreto delle stelle

Marella Giovannelli, Il mare segreto delle stelle - Associazione Salpare

Le poesie della scrittrice nata ad Olbia in Sardegna, ovviamente hanno come punto di riferimento geografico ed esistenziale il mare. Epifanie memoriali che rimandano ad un vissuto non senza tragedie e dolori personali, si affiancano nella lirica della Giovannelli, ad un universo di credenze e conoscenze che appartengono all'antropologia ed alla cultura del popolo sardo. La magia ed il ricordo di antichi riti ancestrali, nei versi della Giovannelli trovano collocazione insieme ai riti della modernità, cui fa diretto riferimento la testimonianza delle amiche Monica Vitti e Marta Marzotto, regine dei salotti estivi nel nord-est della Sardegna, pubblicati a chiusura della raccolta.

 Marella Giovannelli, Il mare segreto delle stelle

 Collana "Poesia", €18,00, ISBN 978-88-7629-215-6

 http://www.ftnews.it/MARELLA GIOVANNELLI

 

 

Antonella Pagano "Cantò come dea"

Antonella Pagano "Cantò come dea" - Associazione Salpare

Il libro contiene il poemetto "Raccoglierò le lacrime di tutte le donne" che l'autrice, Antonella Pagano, ha più volte interpretato in teatro, in performances di successo in tutta Italia. E qui pubblicato in dieci lingue: esperanto, francese, inglese, portoghese, giapponese, russo, cinese, arabo, spagnolo ed olandese. A questo pomettto si affiancano due lunghi saggi di sociologia della cultura femminile, sintetizzati anche in poemetti. Chiude il volume una serie di contributi di studiose delle università italiane e di personalità dell'Une

 Antonella Pagano, Cantò come dea 

Collana Saggi, € 18,00

ISBN 9788876292095

Ad Antonio Maria Masia il Premio ITALIAMIA 2019

  • 23/08/2019
  • Invia a un amico

Cataloghi

 

Vetrina Novità

 

Letture estive ad Alghero

 
Associazione Salpare

La Nemapress al Salone internazionale del libro di Torino

Associazione Salpare

La Nemapress alla Fiera del Libro di Imperia